universita degli studi di cassino e del lazio meridionale
UnicasNet
Domenica 24 Settembre 2017
ricerca


Dipartimento di ingegneria civile e meccanica > In evidenza oggi

Convegno GIMC-GMA 2014

Nei giorni 11-13 giugno 2014, si è tenuto presso l’area didattica di Ingegneria dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, il convegno GIMC-GMA 2014, XX Convegno Nazionale di Meccanica Computazionale e VII Riunione del Gruppo Materiali AIMETA, organizzato dai docenti di Ingegneria Strutturale dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

Il Convegno è stato rivolto a tutti gli studiosi nell'area della meccanica teorica ed applicata, con particolare riguardo alla meccanica dei solidi, delle strutture, dei materiali ed alla meccanica computazionale. I convegnisti hanno presentato memorie che hanno riguardato lo sviluppo di metodi analitici e numerici avanzati per la soluzione di problemi meccanici; particolare rilevanza è stata data alla presentazione di applicazioni innovative e alla simulazione di processi e prodotti di interesse industriale e ingegneristico.

A sottolineare il grande successo dell’evento, la partecipazione al convegno di più di 100 ricercatori italiani, la presentazione di 85 memorie e la notevole presenza di giovani che hanno dimostrato la grande vivacità scientifica del settore.

Sito web:
http://www.gimc-gma2014.dicam.unibo.it/node/10

Progetto EnergeticaMente

Il Polo Formativo Energia e Ambiente della Regione Lazio, in collaborazione con l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, presenta il Progetto EnergeticaMente rivolto agli studenti delle scuole secondarie superiori frequentanti l’ultimo anno del corso di studi.
Il Progetto si propone di formare gli studenti sul tema delle prestazioni energetiche degli edifici facendoli “concorrere” sul tema della diagnosi energetica della propria scuola.
Ciascuna scuola potrà partecipare con una squadra composta da un numero massimo di 10 studenti, capeggiata da un team leader, docente, che ne coordinerà i lavori e la formazione. Le attività formative prevedono un corso obbligatorio di 16 ore che si terrà presso l’Area di Ingegneria dell’Ateneo. Venerdì 8 novembre il prof. Marco Dell’Isola, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica, terrà la lezione inaugurale, ore 10.00-14.00, con frequenza obbligatoria. Sarà presente il prof. Andrea Frattolillo, responsabile scientifico del Progetto. Tutte le lezioni saranno videoregistrate e fruibili in streaming differito utilizzando il canale iTunesU del nostro Ateneo dedicato al Progetto EnergeticaMente.
E' in corso di valutazione la possibilità di utilizzare tale canale per la formazione delle scuole partecipanti che dovessero riscontrare eccessiva difficoltà per il trasferimento degli studenti. In questo caso sarà il tutor docente a certificare la presenza degli studenti alla lezione.
Tutte le scuole partecipanti presenteranno il proprio spazio scolastico al fine di valutarne la prestazione dei sistemi energetici e le caratteristiche termo-fisiche. Ci si soffermerà sulla conoscenza dei meccanismi fisici che stanno alla base dei consumi energetici. Le scuole partecipanti potranno, altresì, avviare una collaborazione sulle tematiche riguardanti l’energia e l’ambiente volta alla creazione di una rete della formazione superiore ad hoc.
Ciascuna squadra dovrà produrre un rapporto di Diagnosi energetica del proprio edificio scolastico ed un poster di presentazione che verrà esposto nell’ambito dell’evento finale. Il Progetto che sarà ritenuto più valido dalla commissione di valutazione sarà premiato con uno strumento di misura per la diagnosi energetica destinato alla scuola di appartenenza della squadra iscritta.
A tutte le scuole partecipanti sarà fornito gratuitamente il testo Diagnosi energetica degli edifici scolastici ed il software EnergeticaMente per la stima delle prestazioni energetiche degli edifici.
Le scuole dovranno far pervenire la loro iscrizione entro il 4 novembre, le attività formative saranno svolte entro il mese di novembre. Il miglior Progetto verrà premiato in occasione dell’evento finale che si svolgerà nel mese di dicembre.
Al termine del corso, a ciascun partecipante ritenuto idoneo, sarà rilasciato, dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, un certificato attestante l’acquisizione di 3 CFU (crediti formativi universitari) di tipo “f”.
Il Responsabile Scientifico del Progetto è il prof. Andrea Frattolillo, professore di Fisica Tecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Per informazioni: dott.ssa Roberta Vinciguerra, Coordinamento Ingegneria, Area Progetto, e-mail: r.vinciguerra@unicas.it.

Programma attività formative (file pdf, scarica/visualizza)

Criteri di valutazione (file pdf, scarica/visualizza)

Locandina (file pdf, scarica/visualizza)

Bando (file pdf, scarica/visualizza)

Le videoregistrazioni del corso EnergeticaMente ed il materiale didattico sono disponibili nell'apposita sezione del canale iTunesU dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, all'indirizzo:

https://itunes.apple.com/it/institution/universita-degli-studi-di/id605064573

Valutazione della Qualità della Ricerca

L’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario (ANVUR) ha ufficializzato i dati relativi alla Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) per il periodo 2004 - 2010. L’indagine ha coinvolto 133 strutture a livello nazionale, 95 università e 38 enti di ricerca.

Per quanto concerne Ingegneria, relativamente all’Ateneo di Cassino, possiamo considerare davvero gratificanti i risultati ottenuti dalle aree disciplinari afferenti i due Dipartimenti. Infatti, le valutazioni delle strutture, relativamente alle Aree considerate, esprimono l’eccellenza della produzione scientifica in relazione a diversi indicatori, quali la qualità delle pubblicazioni, le politiche di reclutamento della docenza, la capacità di attrarre risorse esterne e le interazioni internazionali.

In particolare il DICeM, Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica, ha ottenuto (rispetto al massimo teorico possibile di 1.00) un voto medio di 0.64 superiore al voto medio dell’Area dell’Ingegneria Civile (Area 08a) pari a 0.59 ed un voto medio di 0.77 superiore al voto medio dell’Area dell’Ingegneria Industriale e dell’Informazione (Area 09) pari a 0.72 .

Tale valutazione colloca il DICEM alla 24ª posizione su 67 Dipartimenti per l’Area 08a (i.e. la 5ª posizione su 15 facendo riferimento a strutture di analoghe medie dimensioni) e alla 56ª posizione su 137 Dipartimenti per l’Area 09 (i.e. la 20ª su 37 facendo riferimento a strutture di analoghe medie dimensioni).

I risultati ottenuti testimoniano la qualità del lavoro svolto dai docenti, dai ricercatori e dal personale coinvolto a vario titolo nelle attività di ricerca dipartimentali.

Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica

L'istituzione del Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica (DICeM), avvenuta nel corso dell'a.a. 2011/2012, è da inquadrare nella generale riorganizzazione dell'Ateneo realizzata in applicazione della recente riforma dell’Università.

Il DICeM si occupa della didattica, della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico per quanto concerne i seguenti settori: fisica di base; meccanica dei fluidi e dei solidi; meccanica dei materiali; salvaguardia, sviluppo e pianificazione del territorio (protezione e riqualificazione dell'ambiente); analisi e progettazione dei sistemi meccanici, degli impianti termici e delle strutture; fisica dei piccoli acceleratori per uso industriale e medicale.

Il futuro del fotovoltaico

EU Sustainable Energy Week
Convegno: Il Futuro del fotovoltaico
18 giugno 2012
Comune di Cassino | Sal Restagno | ore 15.00
Locandina (file pdf, scarica/visualizza)


Unicas HelpDesk

"Più semplice della Mail più veloce del Telefono..."

Attraverso il Supporto online Unicas puoi contattare direttamente un ufficio o una segreteria per tutte le informazioni che riguardano l’Università di Cassino: tasse e contributi, piani di studio, immatricolazioni, iscrizioni, offerta formativa, esami e sedute di laurea, master, esami di stato, concorsi, gare, trasparenza, amministrazione, ufficio stampa, ecc…

ACCEDI AD UNICAS HELPDESK